Il loto è una delle piante acquatiche più conosciute, si possono coltivare in contenitori grandi e piccoli, anche in terrazzi o balconi senza problemi.
divisione rizomi loto
Differenti sono le colorazioni del fiore e la dimensione della pianta, da piante che possono crescere fino a due metri di altezza sopra il livello dell’acqua a piante di piccole dimensioni che possono arrivare a 20-30 centimetri di altezza e crescere in piccoli vasi.
divisione rizomi loto
divisione rizomi loto
Il periodo migliore per dividere le piante di loto è l’inizio primavera, appena terminata la stagione fredda, quando la pianta ha ancora gli steli secchi ed ancora non ha iniziato a crescere.
La stagione fredda è necessaria alla pianta per creare nuovi rizomi da cui ripartire in primavera.
Se vengono coltivati in contenitori piccoli come quelli nelle foto e video è bene rinvasarli e trapiantarli ogni anno.
Per rinvasarlo e dividerlo è necessario avere il contenitore con la pianta da rinvasare, un paio di forbici da giardino, un tubo per acqua e molta attenzione per non rovinare i rizomi da dividere.
Posizionarsi su di un piano rialzato con il vaso contenente la pianta, tagliare via tutte le foglie e steli secchi.
Rimuovere foglie marce e radici superficiali.
divisione rizomi loto
Svuotare eventuale acqua ancora presente nel contenitore e ribaltarlo su di una superficie piana.
Rimuovere il contenitore e la zolla di terra con il loto rimarrà girata al contrario sul piano di lavoro.
divisione rizomi loto
Utilizzare il tubo dell’acqua per sciacquare via la terra, eventualmente aiutarsi con le mani per fare andare via tutta la terra possibile.
divisione rizomi loto
Quando è tutto abbastanza pulito si possono recuperare i rizomi cercando le parti bianche, che sono i rizomi nuovi.
Vanno tagliati con le forbici dopo almeno due nodi del rizoma, facendo attenzione a non rompere le punte da dove partirà la pianta nuova.
divisione rizomi loto
Recuperati i rizomi utili buttare le radici vecchie, nere e marce.
Per ripiantarlo è sufficiente utilizzare un solo rizoma buono, posizionarlo sul fondo del contenitore vuoto, aggiungere un po’ di terreno argilloso o melmoso.
divisione rizomi loto
Sbriciolare due o tre pondtabbs sul terreno appena messo ed aggiungere altra terra.
divisione rizomi loto
Inserire l’etichetta con il nome della varietà all’interno del contenitore o all’esterno di esso.
Aggiungere acqua fino al bordo del contenitore.
divisione rizomi loto
Preparato il contenitore in questo modo posizionarlo nel suo posto definitivo in attesa dei primi caldi primaverili, quando la pianta inizierà a crescere e svilupparsi.
divisione rizomi loto
Per avere una buona fioritura è bene fertilizzare inserendo due o tre pondtabbs, in base alla dimensione del contenitore, ogni 15 giorni da quando la pianta inizierà a fare le prime foglie rialzate.
E’ bene fertilizzare finché la pianta è in crescita, per circa due o tre mesi.

Youtube Video tutorial per loto piccoli Parte 1
Youtube Video tutorial per loto piccoli Parte 2
Youtube Video tutorial per loto grandi Parte 1
Youtube Video tutorial per loto grandi Parte 2

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.