I medaka, nome scientifico Oryzias Latipes, sono dei piccoli pesci di acqua dolce adatti ad essere allevati in piccole vasche o minipond, detti anche pesci del riso perché originari delle nazioni dell’Asia orientale ed hanno come habitat ambienti paludosi come le risaie.

In Giappone sono famosi perché adatti ad essere allevati in piccoli ambienti e con gli anni sono state fatte selezioni di questi pesci con colori particolari e vivaci. Proprio grazie a queste colorazioni molto evidenti sono sempre più ricercati per poterli inserire in piccoli ambienti acquatici come piccoli laghetti o vasche, detti anche minipond, dove si possono ammirare nuotare in mezzo alle piante acquatiche ed hanno anche il loro contributo alla lotta alle zanzare mangiando le eventuali larve presenti in acqua.

Sono pesci di acqua dolce fredda, non necessitano quindi di riscaldamento e non patiscono il ghiaccio e il freddo invernale. Sono anche adatti a venire allevati in acquario, dove si può vedere molto bene la loro riproduzione, con le uova che dalle femmine vengono attaccate alle piante sommerse e galleggianti e si sviluppano in 10-15 giorni fino a schiudersi.

Di seguito una galleria fotografica di alcuni “Strain”, cioè la tipologia dei pesci:

Medaka “Red King”

Coppia di “Red King”
Coppia di maschi “Red King”
Femmina di “Red King”

Medaka “Royal Blue”

Medaka “Royal Blue”
Gruppo di “Royal Blue”
Gruppo di “Royal Blue” visti lateralmente

Medaka “Akari”

Gruppo di medaka “Akari”
Medaka “Akari”
Medaka “Akari”

Medaka “Champagne Gold Lame”

Gruppo di “Champagne Gold Lame”
Champagne Gold Lame
Maschio di “Champagne Gold Lame”
Femmina di “Champagne Gold Lame”

Medaka “Grey Panda”

Medaka “Grey Panda”, da notare la differenza tra sfondo nero e sfondo bianco nella immagine successiva.
Alcuni Medaka hanno scaglie trasparenti, quindi cambia il colore anche in base allo sfondo in cui si trovano.
Femmina di “Grey Panda” con le uova
Maschi in primo piano.

Medaka con pinne lunghe

Maschio con pinne lunghe
Femmina a pinne lunghe con uova
Gruppo con pinne lunghe, si noti la differenza tra le femmine che hanno pinne lunghe ma meno dei maschi.

Medaka “Gekka”

Gruppo di medaka “Gekka”
Maschio di medaka “Gekka”
Femmina di medaka “Gekka”

Medaka “Tainaikou Yakushiki”

Gruppo di “Tainaikou Yakushiki”
Femmina di “Tainaikou Yakushiki” con uova
Maschio di “Tainaikou Yakushiki”

Medaka “Silver Back”

Gruppo di medaka “Silver Back”
Medaka “Silver Back” con la caratteristica pinna dorsale allungata
Altro medaka “Silver Back” con colorazione differente ma stessa caratteristica pinna dorsale

Medaka “Shincai”

Gruppo di medaka “Shincai”
La caratteristica colorazione dei medaka “Shincai”
Le scaglie trasparenti con sfondo scuro non mettono in risalto l’azzurro interno
Maschio di medaka “Shincai”
Femmina di medaka “Shincai”

Medaka “Sapphire”

Gruppo di medaka “Sapphire”
Femmina di medaka “Sapphire”
Maschio di medaka “Sapphire”

Medaka “Cream”

Gruppo di medaka “Cream”
Coppia di medaka “Cream” a sinistra le femmina, a destra il maschio

Medaka “Lecris”

Medaka “Lecris”
Medaka “Lecris” con le particolari pinne allungate.

Medaka “Ulyssis Cobalt”

Gruppo di medaka “Ulyssis Cobalt”
Coppia di medaka “Ulyssis Cobalt”, maschio sopra, femmina sotto

Medaka “Black Miyuki Italy”

Gruppo di medaka “Miyuki Italy”
Maschio di medaka “Black Miyuki Italy” con colorazione chiara
Femmina di medaka “Black Miyuki Italy” con colorazione scura

Medaka “Ice Break”

Gruppo di medaka “Ice Break”
Maschio di medaka “Ice Break”
Gruppo di medaka “Ice Break”

One thought to “Tipologie (Strain) differenti di Medaka”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *